16 Luglio 2020
news

JUNIORES: AFRO NAPOLI UNITED – SAN GIORGIO 1926 1 – 1

24-12-2015 08:14 - News 2015/2016
AFRO NAP. UNIT.: Pianese, Zazzaro, Pesce, Anilton (24´st Lopez), Montesano, Sadio, Monaco (30st Vargas), Secka Sulay, Arena (16´st Romero), Secka Muhammed, Jurado. Non entrati: Felaco, Vinciguerra, Mendoza, Cappuccio. Allenatore, S. Fasano

SAN GIORGIO: Punzo, Scarano (44´st Bagnati), Ammendola ( 22´st Acampora), Velotta, Tezzi, Casolaro (42´st De Falco), Cozzolino, Amato, Madonna, Palumbo (9´st Ascione), Zambrano (32´st Olivazzi). Non entrati: Cavone, Ciardello. Allenatore, C. Ignudi

ARBITRO: Cristiano di Frattamaggiore

RETI: 47´st Sacka Muhamed, 50´st Velotta

NOTE: si è giocato al Vallefuoco di Mugnano, alle 18,45 con 15 minuti di ritardo sull´ora fissata per il campo occupato da un provino giovanile; temperatura vicina allo zero, con fitta nebbia e moltissima umidità; ammoniti: Secka Sulay e Jurado (A), Scarano e Zambrano (SG); angoli 2-2; recupero 0´pt, 5´st.
Mugnano di Napoli, 21 dicembre –

Al secondo minuto di recupero dell´ultima giornata del girone di andata, il San Giorgio di mister Ignudi ha corso il rischio di perdere l´imbattibilità che durava dall´11 ottobre quando fu tagliato il nastro con la prima del campionato di Attività Mista. Subire un gol sullo 0 a 0 al secondo minuto di recupero oltre il novantesimo dopo aver lottato duramente per far breccia nella difesa della bella squadra dell´Afro Napoli United, guidata dalla panchina da mister Fasano, che ha messo a dura prova la retroguardia granata violata solo da quattro reti in nove partite disputate, avrebbe spezzato gambe e resistenza di qualsiasi formazione. Invece, ai granatini del San Giorgio, capolista del girone F dalla prima giornata di campionato Juniores regionale, ha dato la scossa dell´ultimo colpo di coda buttando il cuore oltre l´ostacolo con l´ultima stilla di energia rimasta nelle gambe e tentare di ristabilire il pareggio e salvare la propria imbattibilità. E´ proprio quello che è successo sul civettulo Vallefuoco di Mugnano di Napoli contro una squadra che appena la settimana prima (sia pure i formazione largamente rimaneggiata) era uscita sconfitta con il minimo scarto dal fanalino di coda del girone con solo 5 reti all´attivo e 41 subite in nove gare di campionato. Nel calcio può succedere anche questo, anzi, il bello di questo gioco è proprio questo. I primi venti minuti di gioco sono di studio tra due formazioni che da subito manifestano le rispettive velleità e potenzialità per conseguire gli obiettivi programmati. Il San Giorgio, conquistare la nona vittoria e chiudere il girone di andata imbattuta con un solo pareggio concesso al Solaro di Ercolano, i padroni di casa, assaporare la gioia di sconfiggere la capolista del girone e alimentare sogni di play off. Dopo una lunga e combattuta fase di studio è l´Afra Napoli ad andare vicinissima al vantaggio al minuto 26: Secka Muhamed, classe ´97, uno spilungone di oltre un metro e novanta agile come una gazzella nella savana sterminata, porta scompiglio nella metà campo granata presentandosi tutto solo in area; nel momento decisivo inciampa all´altezza del dischetto e rovina a terra lasciando che la palla arrivi tra le braccia di Punzo che non crede ai suoi occhi per lo scansato pericolo. Al 37´ è la volta del San Giorgio a divorare una ghiotta occasione con Palumbo che alza da ottima posizione oltre la traversa. Le squadre vanno al riposo sul risultato di partenza e al ritorno in campo si riprende con lo stesso spirito della prima parte della gara. Al 20´ gran tiro di Amata dai 40 metri, il portiere in tuffo sulla destra mette prodigiosamente in angolo. Al 32´ rispondono gli afro con un forte tiro su punizione da 20 metri di Zazzaro, la splendida prodezza di Punzo in volo sulla destra scaccia dal palo e mette in angolo. Quando tutti pensavano al calore dello spogliatoio inondato dal vapore delle docce bollenti, arriva inaspettatamente il gol del vantaggio dei bravi padroni di casa: fuga solitaria sulla fascia destra ancora di Zazzaro che arriva sul fondo e fa partire un traversone forte e teso davanti alla porta di Punzo; arriva a rimorchio sul secondo palo la gazzella della savana, Secka Muhammed, che schiaccia di testa in fondo al sacco. Al secondo dei cinque minuti di recupero accordati dal bravo Cristiano di Frattamaggiore i giochi sembravano fatti con la vittoria del ragazzi di Fasano e la prima sconfitta del San Giorgio sul traguardo finale del girone di andata. Il titolo platonico di campioni d´inverso assumeva di botto il gusto amaro di una cocente sconfitta. Invece, quell´atroce attimo si trasformava in una sferzata di energia, l´ultima da gettare nella nebbia del Vallefuoco per tentare l´impossibile aggancio e portare a casa l´imbattibilità in un intero girone. Mentre i ragazzi, quasi tutti di colore, esultavano per l´insperato successo fortemente voluto, i ragazzi di Ignudi carpivano non forza la palla dalla rete di Punzo e la portavano nel cerchio di centrocampo per la ripresa del gioco e tentare l´impossibile rimonta. Impossibile per tutti ma non per Tezzi e compagni che si proiettavano con forza nella metà campo avversaria e guadagnavano una punizione a dieci metri dall´area proibita; sulla palla Olivazzi che pennella la traiettoria della speranza; Madonna si avventa sulla sfera e fionda a rete; Pianese compie un miracolo da due passi; riprende la respinta Velotta e scaraventa di forza alle spalle del portiere. Il prodigio era compiuto. I ragazzi in maglia bianca con striscia trasversale non credevano ai propri occhi ma nella gelida serata avvertivano il forte calore proveniente dai loro cuori: i veri protagonisti dell´impossibile rimonta. Mai abbracci in campo hanno rinsaldato un gruppo che fa della propria unione la vera forza della squadra. L´imbattibilità è salvata, domani, anzi, l´11 gennaio del nuovo anno è un altro giorno o giornata. Al Paudice ci attende il derby stracittadino con gli amici della Fulgor S.Giorgio per la prima del girone di ritorno. Lo spettacolo continua !!!!!

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926

Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - REAL POGGIOMARINO 4-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-REAL FORIO 3-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - GRAGNANO 1-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 27° giornata 01-03-2020
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese69
logo Puteolana 1902Puteolana 190262
logo FratteseFrattese57
logo CasoriaCasoria52
logo PomiglianoPomigliano50
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United42
logo MondragoneMondragone41
logo AlbanovaAlbanova40
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea40
logo Virtus VollaVirtus Volla37
logo San Giorgio 1926San Giorgio 192635
logo MariglianeseMariglianese30
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino30
logo BaranoBarano24
logo GragnanoGragnano23
logo MarcianiseMarcianise21
logo Real ForioReal Forio15
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord8
utenti online
0

sei il visitatore numero
60808

totale visite
621206


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account