17 Ottobre 2019
[]

news

JUNIORES, CRONACA: BUCCINO VOLCEI-SAN GIORGIO 1-2

10-04-2019 12:32 - Juniores
BUCCINO: Bifulco, Caloia (6’st Marchese), Viggianiello, Maltempo (30’st Pasquariello), Murano (25’st Baldassarre), Bojang, D’Orilia, Verderose, Castagna, Gesso, Thiam. Allenatore Venturiello

SAN GIORGIO: Cinquegrano, C. Formisano (1’st Sorrentino), Russo, Pappalardo, Laberinto, Ferrara (1’st Vitiello), Cortese (33’st M. Greco), Peluzzi, Falcone, Pezzella, Mandara (37’st Sollazzi). Allenatore F. Ignudi

ARBITRO: Tierno di Sala Consilina

RETI: 18’pt D’Orilia, 16’st, 31’st Falcone

NOTE: spettatori circa 100; ammoniti Murano, Castagna (B), Cortese, Peluzzi (SG); espulsi al 36’st Bojang e Vitiello; angoli 5-3; recupero 2’pt, 6’st

Buccino (Sa), 9 aprile –

I campioni uscenti del San Giorgio 1926 sbancano in rimonta il Pasquale Via di Buccino con una doppietta del bomber falco Falcone e si aggiudicano la semifinale per il titolo regionale 2018-19. In settimana al secondo piano del Comitato regionale al centro Direzionale di Napoli ci sarà il sorteggio per gli accoppiamenti delle quattro vincitrici dell’ultimo turno con il ticket in tasca: Castel San Giorgio, Monte di Procida (Flegrea), San Giorgio e Sant’Agnello. Dopo il netto e grandinante successo di mercoledì scorso a San Tommaso, Avellino, (0-7), ancora un successo lontano dal Paudice contro i volceiani del Buccino, un ridente paesino del salernitano a oltre 650 metri di altitudine e una temperatura di inverno inoltrato. Un primo tempo regalato alla squadra di Venturiello con il terzino Peluzzi schierato a centro campo al posto dell’infortunato Riccardo Greco. Il bravo Marco, reduce dal Torneo di Viareggio con la casacca del Rieti, da pesce fuor d’acqua, non ha potuto fare altro che assolvere il suo compito di bravo difensore nel punto nevralgico del campo. Conseguenza logica quella di consegnare le chiavi della zona più importante e decisiva ai volceiani subendoli per l’intera prima parte della gara. Eppure la partita inizia con una incursione di Falcone dopo aver raccolto un cross di Cortese dalla destra e mancare di poco la rete da ottima posizione. Al 5’ sono i padroni di casa a fallire il vantaggio con Thiam, un peperino di colore che spreca una ghiotta occasione graziando Cinquegrano. Al minuto 17, Laberinto mette a terra nell’area di rigore Verderose e lo stesso capitano calcia dagli undici metri e alza la palla di molto oltre la traversa. Pericolo scansato ma ancora in agguato. Un minto e Pappalardo spinge a doppie mani Thiam nell’area piccola e lo mette a terra e il signor Tierno, di Sala Consilina, indica con decisione il dischetto per la seconda volta. Sulla palla D’Orilia con Cinquegrano che intuisce e respinge la massima punizione, riprende lo stesso D’Orilia che non sbaglia a mettere in rete il vantaggio. Sotto di un gol, i ragazzi di Ignudi reagiscono prima con Falcone e poi con Peluzzi, nel suo ruolo inusuale di centrocampista, con un pallonetto dal limite e palla alta sulla traversa. Al 25’ è la volta di Cortese a tentare il pareggio con una conclusione che passa al lato del portiere. Alla mezz’ora il tentativo più pericoloso per raddrizzate la partita: Pezzella scende sulla destra, entra in area e sgancia un forte diagonale che Bifulco respinge a pugni uniti; Falcone raccoglie con Cortese libero sulla destra dell’area. L’arbitro non applica la regola del vantaggio e fischia una punizione dal limite per fallo precedente sul numero 9. Sfuma così una ghiotta occasione della prima frazione di gioco. In chiusura di tempo Falcone colpisce la base del palo e l’accorrente Mandara mette in rete. Il signor Tierno annulla per sospetto fuori gioco. Si va negli spogliatoi e nel lungo riposo tra le quattro mura, Ignudi rimescola le carte e trova la soluzione per tentare di rientrare in partita. Restano sotto le docce Formisano e Ferrara e entrano in campo Sorrentino e Vitiello. Peluzzi torna nel suo ruolo naturale di terzino destro con Sorrentino in quello di centrocampista a riempire un vuoto che ha meravigliato per i primi quarantacinque minuti. Con il reparto arretrato più ermetico, specie sugli esterni, e un centrocampo più costruttivo, i granatini fanno il loro ingresso in partita e iniziano la risalita. Al 16’ lunghissima rimessa laterale di Peluzzi per Falcone nei pressi della linea di fondo; il falco governa la sfera e da posizione quasi impossibile fa partire un diagonale che termina la sua corsa nel secondo palo alle spalle di Bifulco che non può fare altro che raccogliere la palla dalla rete. E’ il pareggio che riapre partita e qualificazione. I volceiani arretrano il baricentro e tentano di arrivare all’attento e concentrato Cinquegrano con improvvise sortite prima con Castagna, poi con capitan Verderese e infine con il suo vice Murano con un affondo dopo aver lasciato le retrovie lasciando Cinquegrano a terra per qualche minuto. Il San Giorgio con le redini del gioco ben strette tra le mani non si lascia intimorire dagli incitamenti del pubblico arrivato al campo per incitare i propri giocatori. Anche oltrepassando i limiti dell’incitamento. Al 31’ arriva il gol del sorpasso che apre lo spiraglio della qualificazione. Peluzzi si spinge fino al limite dell’area e chiama Bifulco a compiere un miracolo sulla linea; nella mischia davanti alla porta è in agguato Falcone che mette in rete, dispiega le ali e vola con il San Giorgio verso la semifinale. Gli ultimi quindici minuti, più i sei extra time, accordati dall’arbitro per infortuni e sostituzioni è una continua lotta più alla ricerca dell’uomo che del pallone. Si arriva al triplice fischio con le casacche granata che fanno festa al centro del campo e i delusi volceiani che lasciano mestamente il campo Pasquale Via. I play off momentaneamente si fermano per il Torneo delle Regioni e le festività Pasquali per riprendere il 26 aprile con il penultimo turno con i due abbinamenti del quinto turno che decideranno le due finaliste a mezzo sorteggio libero a differenza di quelli precedenti condizionati dalla Coppa Disciplina. La finale il 3 maggio per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale juniores 2018-19.

Dall’Ufficio Stampa e Comunicazione ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (4su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (3su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (2su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (1su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - VIRTUS VOLLA 0-2 (3su3)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 6° giornata 13-10-2019
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese15
logo FratteseFrattese13
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United13
logo Puteolana 1902Puteolana 190213
logo CasoriaCasoria11
logo PomiglianoPomigliano10
logo MondragoneMondragone10
logo AlbanovaAlbanova9
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino9
logo Virtus VollaVirtus Volla9
logo San Giorgio 1926San Giorgio 19267
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea7
logo BaranoBarano6
logo MariglianeseMariglianese6
logo MarcianiseMarcianise5
logo GragnanoGragnano4
logo Real ForioReal Forio4
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord0
utenti online
0

sei il visitatore numero
59984

totale visite
556437


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio