17 Ottobre 2019
[]

news

JUNIORES: LA CRONACA DELLA FINALE

04-05-2019 13:07 - Juniores
SANT’AGNELLO: Zurino, Alfano, Perna, Miele, Tizzano, Di Giulio Cesare, Liguori, Sposato (18’st F. Russo), Lauro, Frulio, Guadagno. Allenatore Giovanni Serrapica

SAN GIORGIO: Fico, Peluzzi, C. Russo, Sollazzi (9’st Sorrentino), Laberinto (46’st Borrelli), Ferrara, Cortese (48’st Tezzi), Noviel, Falcone, Pezzella, Mandara (22’st M. Greco). Allenatore Francesco Ignudi

ARBITRO: Mattia Fiorentino di Ercolano; assistenti Guerra di Nola, Chianese di Napoli; IV uomo De Angelis di Nocera Inferiore

RETI: 18’pt Lauro rigore, 45’st Frulio

NOTE: Si è giocato sul neutro “Varone” di Sant’Antonio Abate davanti a circa 250 spettatori; ammoniti Tizzano e Di Giulio Cesare (S.A.), C. Russo, Pezzella (S.G.); espulsi al 37’st Perna per doppia ammonizione e Di Giulio Cesare al 90’ con rosso diretto per fallo di reazione (S.A.); angoli 4-6 per il San Giorgio; recupero 0’pt, 4’+3’st.

Sant’Antonio Abate, 3 maggio –

Con un gol per tempo il titolo di campione regionale juniores 2018-19 dilettanti passa dal San Giorgio 1926 al Sant’Agnello di Sorrento. I ragazzi di Serrapica succedono sul “Varone” di Sant’Antonio Abate ai granatini di Ignudi, campioni regionali 2018, aggiudicandosi la fase regionale under 19 qualificandosi a quella nazionale per lo scudetto tricolore di categoria. Con la direzione di gara nettamente insufficiente del signor Mattia Fiorentino della sezione di Ercolano (contestatissimo a più riprese dal numeroso pubblico del “Varone”) con la collaborazione dei due assistenti e, addirittura, del quarto uomo. Con la terna arbitrale ufficiale designata dal signor Quartuccio, si sperava che le mediocri direzioni dei soli fischietti nei turni precedenti facessero il salto di qualità con un arbitraggio più equo e giusto nel rispetto delle regole di gioco. Così non è stato, anzi, peggiore con cervellotiche decisioni per ambo le parti provocando derisioni e contestazioni dal pubblico in tribuna e dai giocatori in campo. Gara equilibrata nei primi quindici minuti con i due schieramenti alla ricerca dello spiraglio giusto per sbloccare il punteggio. Sono i costieri a premere per primi in avvio con Lauro che mette a lato il primo affondo alla porta di Fico. Il San Giorgio non resta a guardare e al 14’ con Peluzzi dai 20 metri sfiora la parte alta della traversa. Al 17’ l’episodio contestatissimo che crea le premesse per sbloccare il punteggio. Sollazzi, al limite sinistro dell’area, ostacola Lauro con spalle alla porta. Dentro o fuori la linea dei sedici metri ? il primo assistente non dà segni di vita e il signor Fiorentino indica il dischetto tra vibranti proteste dagli spalti e dei granatini in campo. Sul dischetto Lauro non sbaglia la trasformazione alla destra di Fico. Il San Giorgio non si abbatte e reagisce con continue ripartenze che mettono in allarme la retroguardia azzurra. Al 34’ bella triangolazione Noviel-Mandara-Pezzella che manca di pochissimo la deviazione di testa a un passo dalla porta. Due minuti ed è ancora San Giorgio con Peluzzi in area per Falcone; Zurino è pronto a deviare in angolo la girata del numero 9. Al 40’ punizione dalla trequarti per la testa di Noviel di poco oltre la traversa. La prima frazione di gioco si chiude con i costieri che assediano l’area granata e la difesa, con al centro l’ottimo Laberinto, ad allontanare con decisione. Si torna in campo con i vesuviani più decisi e determinati a riequilibrare il punteggio. Al 6’ uno-due, Pezzella-Falcone, sul vertice dell’area; la conclusione del falco (oggi non al meglio delle solite giornate come diversi compagni) passa oltre la traversa. Al 33’ il San Giorgio divora un’ottima occasione per pareggiare; Falcone mette di pochissimo a lato del secondo palo. Al 38’ la seconda clamorosa decisione del signor Fiorentino che nega al San Giorgio la possibilità di equilibrare la partita. Cortese solo nella destra dell’area viene fermato dal fischio dell’arbitro che concede una punizione dal limite opposto ignorando la sacrosanta regola del vantaggio. Due topiche decisioni tra il primo e secondo tempo nella stessa porzione di campo, decisive ad orientare la vittoria sulla strada per la costiera. Al 40’ gran tiro di Pezzella con la palla che sfiora la traversa. Al 45’ la biblica separazione di Mosè che apre le acque del mar Rosso. Frulio conquista palla sulla sinistra della trequarti granata, si accentra ai venti metri e trova un varco di oltre 100 metri quadri al centro dell’area; innesca il destro a giro e fa secco Fico vanamente proteso in tuffo. E’ il raddoppio che chiude la gara e decide il passaggio del titolo regionale ai costieri che accedono alla fase nazionale. Il finale di gara non appartiene al calcio. Nei quattro minuti di recupero viene espulso Di Giulio Cesare per un fallo di razione. Discussioni tra le due panchine e l’extra time diventa di sette. Al triplice fischio esultanza dei nuovi campioni regionali e disperazione del sangiorgesi che abdicano in favore dei costieri. La premiazione al centro del campo con coppe ai capitani, targhe ai dirigenti e medaglie ai giocatori da parte degli organi federali intervenuti con alla testa il commissario Barbieri, il sempre presente segretario Vecchione e il fido Gargiulo concludono la giornata di sport con applausi per i vincitori e contestazioni da quella sconfitta.

Dall’Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (4su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (3su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (2su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - MARCIANISE 3-1 (1su4)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - VIRTUS VOLLA 0-2 (3su3)]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 6° giornata 13-10-2019
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese15
logo FratteseFrattese13
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United13
logo Puteolana 1902Puteolana 190213
logo CasoriaCasoria11
logo PomiglianoPomigliano10
logo MondragoneMondragone10
logo AlbanovaAlbanova9
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino9
logo Virtus VollaVirtus Volla9
logo San Giorgio 1926San Giorgio 19267
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea7
logo BaranoBarano6
logo MariglianeseMariglianese6
logo MarcianiseMarcianise5
logo GragnanoGragnano4
logo Real ForioReal Forio4
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord0
utenti online
0

sei il visitatore numero
59984

totale visite
556436


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio