26 Febbraio 2020
[]

news

JUNIORES | NEPOLIS-SAN GIORGIO 1926 1-2

11-02-2020 14:57 - Juniores
NEAPOLIS: Fortunato, Sorrentino (28’st Barecchia), Imperatore, Varriale, Ricciolio, Carlino (17’st Balzano)), Varsallona, Pilogallo (28’st Angotti), Casolla (7’st Gentile), Polverino, Pipolo (49’st De Vito). Allenatore Gabriele Campanino

SAN GIORGIO: Fico, M. Russo, Ruggiero, Caravecchio (22’st S. Russo), Laberinto (38’st Contini), Spedaliere, Riccardi (7’st Cammarota), R. Greco, Dalia, Bianco (22’st Annunziata), M. Greco (18’st Castello). Allenatore Francesco Ignudi

ARBITRO: Vincenzo Esposito della sez. di Napoili

RETI: 22’pt R. Greco, 31’st Varriale rigore, 36’st Dalia

NOTE: circa 30 infreddoliti spettatori; ammoniti Sorrentino, Varriale, Varsallona, Polverino (N), Fico, M. Russo, Ruggiero, Laberinto, Riccardi, R. Greco, M. Greco (SG); angoli 3-4 per il San Giorgio; recupero 0’pt, 5’+1’st

Napoli 10 febbraio –

Ancora una vittoria dei ragazzi di Francesco Ignudi, la quarta consecutiva nelle prime 4 gare giocate al ritorno, nel gelo e la penombra dei fari del Kennedy sulla cima dei Camaldoli. In un orario, calcisticamente da nottambuli, 18,30 con mezz’ora di ritardo, nel freddo della sera e il vento gelido che soffiava alle spalle. Una gara tra mille emozioni giocata dai 32 protagonisti con tanto cuore e grande agonismo sempre corretto ai limiti del regolamento. Undici ammonizioni, non sempre opportune, distribuite dall’imprevedibile Esposito, della sezione di Napoli, erettosi a protagonista unico a lume di candela. Avvio battagliero tra i ragazzi in casacca nera di mister Campanino e i granatini di mister Ignudi con continui capovolgimenti di fronte nell’immenso rettangolo verde dei Camaldili. Continui contrasti e affondi tra le due aree di rigori con i due portieri impegnati nell’ordinaria amministrazione. Al 20’ la prima insidia la porta il funambolico Polverino, il migliore in maglia nera, dopo un batti e ribatti alla porta granata; il numero 10 dalla destra sfiora il secondo palo di Fico. Al 22’ il San Giorgio apre la partita con il vantaggio di Riccardo Greco, alla sua prima rete dopo nove mesi fermo ai box per la rottura dei legamenti nella Coppa delle Regioni di Fiuggi 2018/19. Punizione dai 20 metri imparabilmente alle spalle di Fortunato, sfortunato in questa circostanza. Al 27’ ancora il Riccardino di Ignudi cerca la doppietta dalla distanza, la difesa fa muro e allontana. Al 32’ mischia furibonda davanti a Fortunato con un mani sospetto reclamato inutilmente dagli ospiti e terminato in angolo. Al 39’ Dalia conquista il pallone a centrocampo, salta tre avversari e viene messo a terra al limite dell’area; lo stesso Dalia sul calcio da fermo con e difesa allontana. Il Neapolis porta la prima vera insidia al 44’ con Casolla di testa che sfiora di poco la traversa da ottima posizione. Si va al caldo degli spogliatoi con il grosso pericolo corso dagli ospiti e al ritorno nel freddo dei Camaldoli il sano agonismo continua a tenere in apprensione i genitori appollaiati sulla fredda balconata tra lamiere e reti metalliche. Al 4’ bella giocata ricamata dalle casacche granata nella trequarti con Dalia che serve Bianco e palla di poco a lato. All’8’ slalom dello scatenato Polverino e prodezza di Fico che salva in angolo. Sulla ripartenza Dalia per Cammarota sulla destra, Fortunato compie un prodigio e mette in angolo. Al 31’ arriva inaspettatamente il pareggio con una forzatura del fischietto-protagonista. Fucilata dal limite di Varsallona con Laberinto a due passi che si fa scudo con le braccia sul torace; Esposito indica il dischetto tra le proteste dei granatini; il capitano resta a terra per qualche minuto e lascia il campo a Contini dopo la notifica del giallo. Dagli undici metri Varriale mette alle spalle di Fico e la partita riprende dalla parità di partenza. Tutto da rifare per gli ospiti con i padroni di casa scatenati per il grosso colpo dopo quello di Ercolano lo scorso lunedì. Al 32’ un lob dai 20 metri scavalca Fortunato fuori dai pali e termina oltre la linea, Barecchia si sostituisce con i piedi al portiere e allontana. Esposito, lontano dai pali non convalida e il pareggio resta inchiodato sul suo taccuino. Il San Giorgio ci riprova al 34’ con Castello che fa sua la palla ai 40 metri, si porta davanti al portiere che respinge a terra con un piede. Il gol dei tre punti è maturo e arriva due minuti dopo. Assist di Spedaliere per Dalia; il numero 9 si invola sulla sinistra e mette nel secondo palo alle spalle di Fortunato. Il lungo recupero 5’+1’ non modifica il punteggio finale e il San Giorgio continua la sua corsa alle prime posizioni del girone B del campionato Juniores Elite.

Dall’Ufficio Stampa e Comunicazione ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - REAL POGGIOMARINO 4-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-REAL FORIO 3-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - GRAGNANO 1-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-AFRAGOLESE 0-1]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 26° giornata 23-02-2020
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese66
logo Puteolana 1902Puteolana 190261
logo FratteseFrattese56
logo CasoriaCasoria49
logo PomiglianoPomigliano47
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United42
logo MondragoneMondragone40
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea40
logo AlbanovaAlbanova37
logo Virtus VollaVirtus Volla37
logo San Giorgio 1926San Giorgio 192632
logo MariglianeseMariglianese30
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino27
logo BaranoBarano24
logo MarcianiseMarcianise20
logo GragnanoGragnano20
logo Real ForioReal Forio15
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord8
utenti online
0

sei il visitatore numero
60452

totale visite
594923


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio