27 Settembre 2020
news

JUNIORES: SAN GIORGIO 1926-NOLA 2-0 (Primo turno play off)

06-04-2018 09:59 - Juniores
SAN GIORGIO: Fico, Peluzzi, Pollice, Billi (44´st De Francesco), Cavaliere, Scognamiglio, Noviel (42´st Izzo), De Martino, S. Esposito (25´st Scognamillo), Pezzella (20´st Ciotola) Cortese (40´st Falcone). Allenatori F. Ignudi- G. Chiariello

NOLA: G. Esposito, Grandi (20´st Canfora), Vecchione (4´st Thiam), De Sarno (46´st Ferrara), Cossentino, D´Avanzo, Paradisone, Karovi (34´st Galderisi), Tagliamonte, Caruso (18´st Cestineto), Fusco. Allenatore G. Caccavale

ARBITRO: Russo di Benevento

RETI: 31´pt Pezzella, 39´st Scognamillo

NOTE: pomeriggio caldo e assolato alla presenza di circa 150 spettatori; ammoniti Peluzzi, S. Esposito (SG), Cossentino, D´Avanzo, Fusco (N); espulso al 43´st Scognamiglio (SG) per doppia ammonizione; angoli 6-4; recuper 2´pt, 5´st

San Giorgio a Cremano, 5 aprile 2018 –

In un pomeriggio assolato, il San Giorgio 1926 parte con il piede giusto e, con un gol per tempo, ha la meglio sui pari età del Nola con il classico risultato all´inglese e supera il primo turno della seconda fase del campionato di Attività Mista, impropriamente conosciuta come play off. La prima classificata del girone F (il San Giorgio) contro la seconda del girone E (il Nola), hanno offerto ai numerosi spettatori sulla tribuna del Paudice un gradevole spettacolo di calcio che ha premiato la coriacea formazione del duo Ignudi-Chiariello che ha avuto nelle proprie mani, per gran parte della gara, il pallino del gioco meritando, ampiamente, il passaggio al prossimo turno che sarà disputato giovedì 12 alla stessa ora, tra le mura di casa o fuori dal Paudice come deciderà il regolamento o il sorteggio, in caso di avversario della medesima classifica (primo o secondo). Alle dieci squadre approdate al secondo turno, saranno aggiunte due ripescate tra quelle eliminate scorrendo la classifica di disciplina del campionato juniores. Quasi certamente, la Costa d´Amalfi e la Mariglianese che occupano i primi due posti della speciale graduatoria. La stessa cosa che avverrà, con le medesime modalità, per gli altri due ripescaggi dal secondo al terzo turno, con l´esclusione delle squadre già ripescate. Tornando alla partita, è il San Giorgio a portare la prima insidia alla porta bianconera con Simone Esposito che controlla un lancio sulla sinistra dell´area e impegna a terra il suo omonimo. Al 26´ De Martino, dalla destra. pennella nell´area di porta per il "picchiotto" anticipato dal portiere. Al 29´ si fa vedere il Nola con Tagliamonte, il più pericoloso degli ospiti, che sporca i guantoni del concentratissimo Fico che mette in angolo. Sulla rimessa dalla bandierina ancora Fico con i pugni nel mucchio allontana fuori area. Al 31´ il San Giorgio passa in vantaggio con Pezzella lanciato dalla trequarti; il numero 10 guadagna campo spostandosi sulla destra dell´area e mette chirurgicamente alle spalle del portiere. Al 34´ grosso pericolo per la porta di casa con una punizione di Tagliamonte dai 20 metri che Fico, in giornata di grazia, respinge con i pugni in angolo. Al 37´ i granatini tentano il raddoppio con Noviel che sgancia dal limite una bordata, Esposito respinge corto e la difesa allontana. Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio di una lunghezza e al ritorno in campo è ancora San Giorgio. Al primo giro di orologio, Noviel svirgola all´altezza del dischetto; il pallone si impenna e scende perpendicolare alla porta con Esposito che blocca in due tempi. Al 7´, grosso pericolo per il San Giorgio: Fico esce a valanga con i pugni e allontana in angolo la grossa minaccia bianconera. Sulla rimessa dalla bandierina è ancora il guardiano della porta di casa a sventare con i pugni il nuovo pericolo. La squadra di Caccavale non ci sta ad uscire al primo turno e al 21´ cerca il pareggio con il nuovo entrato Cestineto dal limite destro; la palla che si perde di poco a lato. Il San Giorgio è alla ricerca del gol della sicurezza e ci prova al 23´ con una punizione di Esposito dai 20 metri; il portiere para con difficoltà in due tempi. I granata intensificano il pressing e al 25´ vanno vicino al raddoppio con Ciotola che innesca Scognamillo sulla sinistra, entrambi da poco entrati dalla panchina, il fendente impegna seriamente il portiere a terra. Al 30´ il Nola ci prova con Paradisone su punizione dalla sinistra; la palla scheggia la parte alta della traversa di Fico. Nove minuti dopo arriva il gol della sicurezza che consegna alla squadra di casa il pass per il secondo turno: Scognamillo si allarga sulla sinistra e dalla linea più corta dell´area fa partire il fendente che si insacca nel secondo palo con il tentativo di Cortese di dare il colpo di grazia. Il doppio svantaggio taglia le gambe ai bianconeri che vedono sfumare il miraggio dei supplementari, mentre, il San Giorgio chiude le ostilità al 50´, l´ultimo minuto di recupero, con una bordata di Polese dai 20 metri che termina di poco a lato.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO - REAL POGGIOMARINO 4-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926-REAL FORIO 3-0
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - GRAGNANO 1-0
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
VIDEO
Classifica
classifica
SQUADRA PT
logo Racing CapriRacing Capri
logo San Giorgio 1926San Giorgio 1926
logo Real ForioReal Forio
logo PianuraPianura
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord
logo Napoli UnitedNapoli United
logo MondragoneMondragone
logo MarcianiseMarcianise
logo MaddaloneseMaddalonese
logo IschiaIschia
logo FratteseFrattese
logo GragnanoGragnano
logo BaranoBarano
logo AlbanovaAlbanova
utenti online
0

sei il visitatore numero
61045

totale visite
641045


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio