23 Ottobre 2020
news

JUNIORES: SAN GIORGIO 1926-OLIMPIA CASALNUOVO 2 – 0

19-03-2018 21:11 - Juniores
SAN GIORGIO: Novembre, Manna, Otero, Ndoci, De Francesco, Scognamiglio (64´Cavaliere), Falcone (50´ C. Esposito), Noviel (46´ Tezzi), De Martino (60´ Billi), Argenziano, De Falco (10´ Izzo).Allenatori F. Ignudi-G.Chiariello

OLIMPIA CASALNUOVO: Riccardi (65´ Vecchione), De Stefano, Di Lorenzo, Guastella, Caruso, Sannino, Cristilli, Paparo, Morici, Di Maso (36´Rubino), Di Pasquale. Allenatore C. De Luca

ARBITRO: Vitale di Castellammare di Stabia

RETI: 18´ Noviel, 25´ Izzo rigore

NOTE: spettatori circa 100: ammonito Di Maso; espulsi al 25´ Sannino e al 36´Paparo; recupero 0´pt, 2´st; angoli 3-2

San Giorgio a Cremano, 17 marzo –

Con l´anticipo di sabato termina la prima fase del campionato di Attività Mista della juniores del San Giorgio. La squadra di Ignudi-Chiariello conclude la prima fase del torneo con un percorso netto di 19 vittorie e due sconfitte, con 15 successi consecutivi intervallati dall´unico pareggio che hanno fruttato 58 punti in classifica, il terzo punteggio raggiunto tra le 117 squadre distribuite nei 10 gironi, 67 gol segnati e solo 16 subiti, con una differenza reti + 51 e una media inglese + 14 che rappresentano un ruolino di marcia di tutto rispetto che alimenta buone speranze per il prosieguo nella seconda fase del campionato, i così detti play off, che avranno inizio giovedì 5 aprile ad orario federale, con il primo turno. I granatini saranno impegnati contro i pari età del Nola sul sintetico del Paudice. La prima del girone F (il San Giorgio) contro la seconda classificata del girone E. L´ultima cavalcata vittoriosa, Cavaliere e compagni, l´hanno conquistata davanti al pubblico di casa e sotto una pioggia incessante che non ha smesso di cadere per tutta la durata della partita. L´ultimo match di campionato contro la giovane formazione di mister De Luca, con 6 punti di vantaggio sulla seconda (l´Afro Napoli United) e 7 sulla terza (il Casalnuovo Frattese) è stata una passerella finale per dare spazio a chi è stato meno impegnato nelle precedenti 21 gare disputate. Tra i pali si è alternato Alfonso Novembre, un ragazzo bravo, serio ed molto educato, in possesso di una grande carica di volontà e con ampi margini di miglioramento che i due mister hanno voluto premiare con la fascia di capitano per dare un esempio a tutto lo spogliatoio. Un bel gesto rivolto non solo al bravo portiere ma a tutti i compagni. Dopo Fico con 15 presenze, Cinquegrano e De Liguori con 3, la partita di sabato ha visto l´esordio di Novembre che ha ricambiato la fiducia accordatagli con più di un intervento sicuro e decisivo. La gara si è messa subito in discesa per la seconda squadra del San Giorgio che al 18´ ha sbloccato il risultato con il combattivo Noviel, uno dei migliori della nidiata granata, che si inserisce di prepotenza negli spazi e mette la palla alle spalle del portiere. Il livello tecnico tra le due formazioni inizia a fare la differenza, anche se, i ragazzi di De Luca dimostrano di possedere buone qualità e tanta voglia di ben figurare al cospetto della capolista. Al 25´ arriva il raddoppio: Otero si distende sulla fascia sinistra e crossa davanti alla porta; Sannino nel tentativo di liberare tocca il pallone con la mano e il direttore di gara indica con decisione il dischetto dal quale Izzo trasforma imparabilmente. Le proteste di Sannino non terminano e l´arbitro gli sventola il rosso e lo manda anzitempo sotto la doccia. Ridotti in dieci, gli ospiti badano a contenere la superiorità tecnica e numerica degli avversari per evitare una sconfitta con punteggio più largo. Al 31´ la prima vera reazione su punizione dal limite; Novembre non si fa sorprendere e respinge in volo in angolo. Al 36´, in un contrasto di gioco, anche Paparo prende la via degli spogliatoi per una reazione oltre il regolamento. Ridotti in nove, tutto si fa più difficile per gli olimpici. Il San Giorgio non sfrutta la netta superiorità numerica badando a non incorrere in ammonizioni e, peggio ancora, in espulsioni in vista dei play off che non azzerano le infrazioni della prima fase di campionato. Al 50´ doppia occasione per l´Olimpica con Morici ma è molto bravo Novembre a salvare la porta con i piedi dalla breve distanza; riprende Di Maso e De Francesco salva. Al 71´ ancora Novembre alla ribalta: punizione dalla lunga distanza di Morici; il portierino granata vola e devia sul palo, riprende Di Maso e Cavaliere allontana. Al termine dei due minuti di recupero, accordati dal bravo Vitale della sezione di Castellammare, il punteggio non cambia e i granatini stappano le bottiglie per festeggiare la vittoria del girone.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - FRATTESE 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - POMIGLIANO 1-2 (COPPA ITALIA)
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SANGIOVANNESE
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
VIDEO
Classifica
classifica alla 3° giornata
SQUADRA PT
logo AlbanovaAlbanova9
logo FratteseFrattese6
logo IschiaIschia6
logo PianuraPianura4
logo MaddaloneseMaddalonese4
logo Real ForioReal Forio4
logo Racing CapriRacing Capri3
logo MondragoneMondragone3
logo MarcianiseMarcianise1
logo Napoli UnitedNapoli United1
logo San Giorgio 1926San Giorgio 19261
logo GragnanoGragnano0
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord0
logo BaranoBarano0
utenti online
0

sei il visitatore numero
61185

totale visite
651857


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio