14 Agosto 2020
news

JUNIORES: SAN GIORGIO - VIRTUS VOLLA 2-1

24-11-2015 12:08 - News 2015/2016
SAN GIORGIO: Atteo, Izzo, Ammendola (37´st Acampora), Velotta, Tezzi, Casolaro, Cozzolino (28´st Cozzolino), Amato (42´st Palumbo), Madonna, Esposito (17´st Ascione), Olivazzi (21´st Zambrano). Non entrati: Cavone, Rinaldi. Allenatore, Carlo Ignudi

VIRTUS VOLLA: Mirone, Silvestro (28´st Senese), Tuccillo (7´st Pace), Striano, Marino, Valletta, Tesoro (24´st Di Palo), Picciocchi (25´st Monfregola), Ferillo, Cappiello (19´st Truglio), De Biase. Non entrati: Graniero, Oliviero. Allenatore, Raffaele Ferone

ARBITRO: Belluomo di Torre Annunziata

RETI: 2´pt autorete di Striano, 16´pt Esposito, 47´st Di Palo

NOTE: spettatori 50 circa; ammoniti: Esposito e Palumbo (SG), Tesoro e Ferillo (VV); espulso al 43´st Meglio per fallo di reazione; angoli 2-2; recupero 1´pt, 3´st

San Giorgio a Cremano, 23 novembre 2015 -

I ragazzi di Ignudi non si fermano e incamerano la sesta vittoria e un pareggio nelle prime sette giornate di Attività Mista, conservano l´imbattibilità in stagione e consolidano il comando del girone F. L´ultimo successo al Paudice con il minimo scarto contro la Virtus Volla, è stato un match a doppia faccia. A un primo tempo con netto predominio granata, chiuso in doppio vantaggio per una fulminea e sfortunata autorete della squadra vollese, ha fatto seguito una ripresa in cui la capolista del girone F ha arretrato il baricentro e ha concesso agli ospiti il possesso del centrocampo subendo la pressione dei ragazzi di Ferone che hanno tentano in tutti i modi di raddrizzare la partita. Saranno stati i cambi eseguiti dal mister in corso di ripresa o un calo dovuto al dannoso e ingiustificato appagamento del doppio vantaggio, fatto sta, che i granatini, per la prima volta in stagione, hanno rischiato di buttare al vento una vittoria che poteva essere portata in porto con un punteggio più netto. Pronti via e al primo attacco il San Giorgio guadagna un angolo: dalla bandierina Ammendola mette rasoterra sul primo palo, Striano nel tentativo di allontanare il pericolo, svirgola la palla e la mette all´indietro alle spalle del suo portiere. Sbloccato in modo fortunoso il risultato, i ragazzi di Ignudi si impossessano del comando del gioco e fanno la partita. Al 16´ arriva il raddoppio ad opera di Esposito che si impossessa della sfera in un´azione confusa sulla sinistra dell´area e, in diagonale, mette nel secondo palo alle spalle di Mirone. Al 32´ ancora Esposito alla ribalta: il fantasista granata evita due avversari e crossa davanti alla porta per Amato che arriva in ritardo per deviare nella porta sguarnita. Al 36´ un´altra bella giocata di Esposito che lavora egregiamente la sfera sulla sinistra dell´area, fa partire una saetta che si infrange sullo spigolo alto alla destra del portiere e torna in campo. Al 39´ sono gli ospiti a portare una seria minaccia alla rete difesa dal bravo Atteo: dal vertice sinistro dell´area, Ferillo, con una fucilata rasoterra rasenta la base del palo. Le squadre vanno al riposo con i padroni di casa in doppio vantaggio e al ritorno in campo si assiste ad un´altra partita. Il duro sermone tenuto da Ferone ai suoi ragazzi nel chiuso dello spogliatoio da subito effetti positivi. Inizia la sfilata delle sostituzioni da una parte e dall´altra. Il primo a sedersi in panchina è l´ammonito Esposito che lascia il posto ad Ascione seguito alcuni minuti dopo da Cozzolino che dà il cambio a Meglio. I ragazzi in maglia azzurra si impossessano del centro campo e costringono i sangiorgesi ad arretrate nella propria metà campo con il solo Madonna in attacco nella speranza che arrivi il miracolo divino. A questo punto entrano in gioco Atteo e la retroguardia che sbrogliano più di una situazione per mantenere inviolata la porta. Al 33´ Atteo in tuffo sulla destra respinge un colpo di testa ravvicinato del nuovo entrato Di Palo. Al 43´ Meglio si fa espellere per un fallo di reazione e il San Giorgio deve ancora di più stringere i denti per portare a casa la vittoria. Nel secondo dei tre minuti di recupero accordati dall´arbitro, un erroraccio della retroguardia apre una prateria davanti ad Atteo: per Di Palo è un gioco da primi calci mettere nella porta quasi sguarnita. La partita riaperta e la superiorità numerica, mettono le ali ai piedi dei vollesi che cercano l´insperato pareggio con un forcing finale. Ma è troppo tardi; il triplice fischio del direttore di gara manda tutti sotto le docce con il San Giorgio che continua la sua corsa.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926

Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - REAL POGGIOMARINO 4-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-REAL FORIO 3-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - GRAGNANO 1-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 27° giornata 01-03-2020
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese69
logo Puteolana 1902Puteolana 190262
logo FratteseFrattese57
logo CasoriaCasoria52
logo PomiglianoPomigliano50
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United42
logo MondragoneMondragone41
logo AlbanovaAlbanova40
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea40
logo Virtus VollaVirtus Volla37
logo San Giorgio 1926San Giorgio 192635
logo MariglianeseMariglianese30
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino30
logo BaranoBarano24
logo GragnanoGragnano23
logo MarcianiseMarcianise21
logo Real ForioReal Forio15
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord8
utenti online
17

sei il visitatore numero
60877

totale visite
626238


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio