17 Gennaio 2019
[]

news

LA CRONACA: BARANO-SAN GIORGIO 1926 1-1

03-12-2018 11:22 - News 2018/2019
BARANO: Di Chiara, Errichiello, Di Costanzo, Conte, Chiariello, Monti, Cirelli, Montanino (14’st D’Antonio, 31’st Cuomo R.), Ang. Arcamone, G. Arcamone, Pistola (14’st Scritturale). In panchina Migliaccio, Vin. Di Meglio, Manieri, Chr. Cuomo, Matarese, Sarracino. Allenatore G. Di Meglio

SAN GIORGIO: Capece, Peluzzi, Porcaro, Gala, Noviello, D’Ambrosio (9’st Morella), Minicone, Ricc. Greco (9’st Pezzella), Muro, Perna (31’st Palumbo), Russo (40’st Matt. Greco). In panchina Cinquegrano, Sollazzi, Pappalardo, Ferrara, Di Micco. Allenatore C. Ignudi

ARBITRO: Decimo di Napoli; assistenti: Caianiello e Savino di Napoli

RETI: 13pt Cirelli, 11’st Minicone

NOTE: pomeriggio freddo e ventoso con circa 150 tifosi sulla tribuna; ammoniti Conte, Ang. Arcamone, Pistola, Scritturale (B), Morella (SG); angoli 5-3; recupero 0’pt, 5’st

Barano d’Ischia, 01 dicembre –

Pareggio in rimonta del San Giorgio, l’ottavo in 13 gare disputate in stagione. Quella sulla collina ischitana, è stato un match molto sentito combattuto dalle due squadre e incerto fino al fischio di chiusura del signor Decimo della sezione di Napoli, ben coadiuvato dai due assistenti della stessa sezione. Ristabilito l’equilibrio nel secondo tempo, entrambe le contendenti potevano conquistare i tre punti in palio per allontanarsi dalla zona calda della classifica. Così non è stato e la spartizione del minimo bottino fa ben sperare per il futuro, specie per la squadra di Ignudi che vede uscire dall’infermeria le tante pedine assenti nelle ultime partite. A prendere per primi l’iniziativa, sono i bianconeri di mister Di Meglio che, sin dal fischio d’inizio, si proiettano dalle parti di Capece con Angelo Arcamone che ci prova dal limite mettendo dal limite la palla a lato. All’8’ arriva la replica di Pistola che crossa davanti alla porta per la testa del numero nove; Capece smanaccia per il primo angolo della partita. Al 13’ il punteggio si sblocca con il vantaggio dei baranesi: Cirelli dalla destra mette il diagonale imparabilmente nel secondo palo. Passato in svantaggio, il San Giorgio riordina le fila e al 18’ Muro dalla destra dell’area cerca il pareggio ma la sfera passa di poco oltre la traversa. Al 21’ ancora Muro per Russo sulla sinistra, Di Chiara non si fa sorprendere e blocca sotto la trasversale. Al 25’ ci riprova ancora Muro entrando in area dalla sinistra ma la sciabolata colpisce la rete laterale del primo palo. Passano quattro minuti e il Barano si rende pericoloso con uno scambio Pistola-A. Arcamone che sfiora di poco la traversa. Al31’ l’omonimo di Arcamone taglia il campo da destra a sinistra, trova il varco giusto dal limite e e mette di pochissimo a lato di Capece. Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio di una lunghezza e al ritorno il San Giorgio si presenta in campo con più convinzione e determinazione. Al minuto 9, Ignudi mescola le carte ed effettua un doppio cambio: chiama in panchina Riccardo Greco e D’Ambrosio e butta nella mischia Pezzella e Morella. Le forze fresche, arrivate dalla panchina, contribuiscono a centrare il pareggio che arriva all’11’ con Minicone che entra in area dalla destra e mette la palla alle spalle di Di Chiara. Raggiunta la parità, il San Giorgio mira al bottino pieno e ci prova con Morella che sgancia un fendente che passa di poco al lato. Al 18’ si fanno vivi gli isolani con D’Antonio con un cross dalla destra che Capece annulla con un plastico volo. Alla mezz’ora D’Antonio riceve da Cirelli dalla sinistra un assist perfetto davanti alla porta ma il numero 18 di colore entrato nella ripresa fallisce clamorosamente con una sforbiciata volante alta sulla traversa. Al 31’ Perna lascia il posto a Palumbo; Minicone si accentra con Muro che ritorna al suo ruolo naturale di esterno destro e Russo che avanza di più sulla sinistra. Il nuovo schieramento da maggiore vivacità al gioco offensivo dei granata rendendo più guardinghi i bianconeri. Al 40’ Ignudi chiama in panchina Russo e concede l’esordio stagionale a Mattia Greco per sparare le ultime cartucce per il colpo finale. Il 2001, centravanti della formazione juniores non delude per i dieci minuti compresi i cinque di recupero e il San Giorgio va vicinissimo alla vittoria al 43’ con Muro che colpisce la base del palo alla destra di Di Chiara. Al 48’ Raff. Cuomo, entrato a dare il cambio a D’Antonio, riprende un cross dalla destra e in rovesciata davanti a Capece mette al lato il colpo da tre punti. Il triplice fischio finale fissa il risultato e i granata di Fico corrono sotto le docce per non perdere l’imbarco per Napoli delle 17,20.

Dall’Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 18° giornata 13-01-2019
SQUADRA PT
logo FratteseFrattese45
logo Giugliano 1928Giugliano 192839
logo CasoriaCasoria35
logo Vis AfragoleseVis Afragolese34
logo Gladiator 1924Gladiator 192433
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United31
logo Albanova CalcioAlbanova Calcio25
logo San Giorgio 1926San Giorgio 192624
logo Virtus VollaVirtus Volla24
logo MondragoneMondragone21
logo Real Forio 2014Real Forio 201420
logo FlegreaFlegrea18
logo Puteolana 1902Puteolana 190217
logo Barano CalcioBarano Calcio15
logo Aversa NormannaAversa Normanna9
logo Virtus OttavianoVirtus Ottaviano3
utenti online
0

sei il visitatore numero
57882

totale visite
488783


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio