26 Novembre 2020
news

LA CRONACA | BARANO-SAN GIORGIO 1926 3-3

18-11-2019 08:52 - News 2019/2020
BARANO: Di Chiara, Gaeta, Marotta, Di Spigna (8’st Piccirillo), Mangiapia (13’st Capuano), De Simone, D’Antonio (19’st Castaldi), Vincenzi (19’st Grimaldi), Oratore, Scritturale, Selva (28’st Sirabella). Allenatore Di Meglio

SAN GIORGIO: Di Biase, Spedaliere (6’st Di Meo), Pappalardo, Viscovo, Orientale, Borrelli (33’st Folliero), Minicone (26’st Moccia), Palumbo, Spilabotte, Ammendola, Muro. Allenatore C. Ignudi

ARBITRO: Mascolo di Castellammare di Stabia; assistenti Eliso di Castellammare e Santoriello di Nocera Inferiore

RETI: 13’pt Palumbo, 14’pt Selva, 16’pt Spilabotte, 25’pt Selva, 40’pt Minicone, 3’st Oratore

NOTE: spettatori 150 circa; ammoniti Marotta, Mangiapia, Oratore, Scritturale, Piccirillo, Castaldi (B), Borrelli, Spilabotte, Muro (SG); angoli 6-4; recupero 0’pt, 4’st

Barano d’Ischia –

Per stare svegli e in continua apprensione per 94 minuti bisognava recarsi al “Don Luigi Di Iorio” sulla collina di Barano per assistere al match di anticipo tra Barano Calcio e San Giorgio, valido per la 12^ giornata di Eccellenza. Partita avvincente e show assicurato con continuo alternarsi di reti nel giro di soli tre minuti di gioco. Tre gol in soli tre minuti. Vero record calcistico. Al 13’ vantaggio del San Giorgio e un minuto dopo pareggio baranese; due giri di orologio e nuovo vantaggio della squadra di Ignudi con il contributo delle due difese non proprio impeccabili. Squadre decise a guadagnare l’intera posta in palio con gli isolani determinati a togliersi dalle sabbie mobili dei play out e i ragazzi arrivati dal continente per riscattarsi dagli ultimi due flop, sul pantano del Chiovato di Baia e al Paudice contro la corazzata Puteolana con il minimo scarto. Che la partita producesse spettacolo con alto e sano agonismo per gli oltre 150 spettatori appollaiati in tribuna, si è visto sin dai primi secondi dal fischio d’inizio del bravo Mascolo di Castellammare. La lancetta non percorre il primo giro e la porta del giovane Di Biase corre il primo serio pericolo su calcio d’angolo con gol evitato da un piede sulla linea vicino al primo palo. Al 5’ Palumbo viene messo a terra da Mangiapia sulla linea più breve dell’area; la punizione di Orientale sfiora la base del secondo palo di Di Chiara. E’ il preludio alla rete che arriva al 13’ con il vantaggio sangiorgese. Cross di Minicone dalla destra per Palumbo davanti alla porta, collo destro del numero 8 e palla in rete con il contributo di Di Chiara. Il tempo di riprendere il gioco nel centro di centrocampo e pareggio fulmineo del Barano con una bordata dal limite di Selva che trafigge Di Biase imparabilmente a fil di palo. Si continua a combattere sui due fronti e due minuti dopo arriva il nuovo vantaggio granata. Contropiede del San Giorgio con apertura per Spilabotte sulla sinistra dell’area e palla nel secondo palo per l’1-2. Al 20’ prodezza di Di Chiara a pugni uniti sulla bordata dello scatenato Fofò che prende le misure per la doppietta. Il nuovo pareggio non si fa attendere e arriva al 25’; assist dalla destra del bravissimo 2002 D’Antonio per Selva apostato sul primo palo e palla alle spalle di Di Biase per la seconda parità. L’agonismo in campo senza cattiveria, sale di livello e il signor Mascolo lo tiene in pugno con l’ausilio del cartellino giallo. Al 40’ ancora vantaggio San Giorgio favorito da Vincenzi che perde palla ai 20 metri nella propria metà campo; il combattivo Minicone ne approfitta, cattura l’attrezzo e lo mette alle spalle di Di Chiara per il 2-3 che al doppio squillo di fischietto porta le squadre al riposo. Al ritorno in campo si riparte con lo stesso copione del primo tempo. Al 3’ arriva il definitivo pareggio che assegnerà un punto alle due squadre. Progressione di Oratore dalla trequarti avversaria; varca la linea dei sedici metri e riporta il match in parità. Anche con il ritmo appena calato, le due formazioni non si risparmiano alla ricerca dei tre punti. Al 12’ ci prova Orientale dai 30 metri con palla che esce a lato di poco. Al 24’ il Barano divora una grossa occasione per passare in vantaggio; ancora una leggerezza difensiva e palla che esce di un soffio a lato. Al 32’ incursione di Pappalardo sulla corsia sinistra e cross dal fondo in area; la palla attraversa tutta la luce della porta e termina a lato. Al 39’ Pappalardo si ripete, un assist per Moccia a due passi dalla porta con Di Chiara che si supera ed evita il quarto vantaggio granata. Il San Giorgio non rinuncia ai tre punti e al 42’ ci riprova con Spilabotte che tenta il colpo grosso dai 20 metri ma Di Chiara è ancora bravo a dirgli di no bloccando in due tempi. Al 48’ ultimo tentativo granata con Moccia che serve Ammendola, il diagonale del numero 10 sfiora appena la traversa e fissa il risultato finale con il salomonico 3 a 3.

Dall’Ufficio Stampa e Comunicazione ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - FRATTESE 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - POMIGLIANO 1-2 (COPPA ITALIA)
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SANGIOVANNESE
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
VIDEO
Classifica
classifica alla 3° giornata
SQUADRA PT
logo AlbanovaAlbanova9
logo FratteseFrattese6
logo IschiaIschia6
logo PianuraPianura4
logo MaddaloneseMaddalonese4
logo Real ForioReal Forio4
logo Racing CapriRacing Capri3
logo MondragoneMondragone3
logo MarcianiseMarcianise1
logo Napoli UnitedNapoli United1
logo San Giorgio 1926San Giorgio 19261
logo GragnanoGragnano0
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord0
logo BaranoBarano0
utenti online
0

sei il visitatore numero
61255

totale visite
655139


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio