17 Maggio 2021
news

LA CRONACA: NEAPOLIS - SAN GIORGIO 1926 0-1

26-02-2017 12:11 - News 2016/2017
NEAPOLIS: Carezza, Scuotto (31´st Scuotto) , Fiore (22´st Capone), Falcone, Riccio, Mele, Maiorano, Manna, Iervolino (43´st Di Bello), Mendil, Catena. In panchina Amabile, Ventrone, Guerra, Gonzales. Allenatore La Peccerella

SAN GIORGIO: Capece, Nascari, Cefariello, Puccinelli, Aliperta, Vitagliano, Esposito,(48´st Di Tommao), Porcaro, D´Andrea (25´st Signorelli), Ioio (44´st De Gennaro), Loiacono . In panchina D´Auria, Parisi, Annella, Scarano. Allenatore Sarnataro

ARBITRO: Nunziata di Torre Annunziata; assistenti Russo di Castellammare e Tagliafierro di Caserta

RETE: 44´pt Vitagliano

NOTE: si è giocato a porte chiuse con gli spettatori previsti dal regalmente: ammoniti Riccio, Mele, Iervolino, Mendil (N), Puccinelli, Vitagliano, D´Andrea, Loiacono (SG); angoli 2-4; recupero 0´pt, 4´st

Napoli - Sotto una pioggia incessante e un freddo polare, il San Giorgio bissa la vittoria contro la squadra di La Peccerella e, per il concomitante pareggio del Procida, conquista il quarto posto in solitudine alle spalle delle tre battistrada. Partita dai toni agonistici elevati per tutto il corso della gara con le formazioni decise alla conquista dei tre punti. Un Neapolis battagliero per tutta la gara, ha impegnato alla morte gli uomini di Sarnataro che non si sono mai tirati indietro per lasciarsi definitivamente alle spalle il periodo grigio. La prima parte della gara si svolge tra le due linee dei sedici metri con sporadici affondi verso i portieri. Al 15´ si fanno vedere i granata con Vitagliano dal limite, la palla passa a lato di poco. Intorno alla mezz´ora un retropassaggio di Scuotto per Carezza mette in allarme i napoletani con Carezza che anticipa a terra D´Andrea. Al 41´ Iervolino avanza sulla destra, entra in area e fa partire un fendente rasoterra che lambisce la base del secondo palo con Catena che arriva un attimo di ritardo per spingere la palla alle spalle di Capece. Il grosso pericolo corso mette le ali ai piedi del San Giorgio che riparte con Nascari sulla corsia destra; crossa davanti alla porta per Porcaro in mischia ma la difesa che allontana. Un minuto prima del riposo il risultato si sblocca in favore degli ospiti: Porcaro porta palla fino al limite; tenta la conclusione, la difesa ribatte; riprende dal limite capitan Vitagliano che non perdona Carezza e porta le squadre al riposo con il San Giorgio in vantaggio. Al ritorno in campo i padroni di casa si mostrano ancora più battaglieri e determinati di prima. Il San Giorgio ribatte colpo su colpo cercando alla ricerca del gol della sicurezza. Al 4´ l´ottimo Porcaro impegna Carezza alla respinta, riprende D´Andrea e mette di poco al lato. All´11´ bello scambio Puccinelli-Porcaro, Carezza blocca a terra. Al 20´ il Neapolis divora una grossa occasione per pareggiare: Maiorino da ottima posizione e, dalla breve distanza, mette clamorosamente oltre la traversa. La pioggia continua a cadere, il freddo si fa sentire sempre di più e il risultato non cambia fino ai quattro minuti di recupero accordati dall´arbitro.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | VICO EQUENSE - SAN GIORGIO 1926 1-3
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - BARRESE 1-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - POMIGLIANO 1-0
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SCAFATESE - SAN GIORGIO 1926 1-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SANT'AGNELLO 1-0
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
Classifica
classifica alla 7° giornata
SQUADRA PT
San Giorgio 1926San Giorgio 192615
Pomigliano CalcioPomigliano12
Barrese CalcioBarrese11
Sant'Agnello CalcioSant'Agnello10
Scafatese CalcioScafatese9
Vico EquenseVico Equense2
utenti online
1

sei il visitatore numero
80446

totale visite
701309


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio