09 Maggio 2021
news

LA CRONACA: PROCIDA - SAN GIORGIO 1926 3-0

02-04-2017 18:49 - News 2016/2017
ISOLA PROCIDA: Bardet, De Giogi, Mottola, Del Prete (47´st Annunziata), Micallo, Signore, Dodò, Coppola, Esposito F. (42´st Sansò), Roghi (37´st Bacio Terracino), Rinaldi. In panchina Lamarra, Lubrano Lavadera, Chiaro, Matrullo. Allenatore Mazziotti (Mandragora squalificato).
SAN GIORGIO: Capece, Parisi, Cefariello, Cassandro, Aliperta, Vitagliano (13´st Perna), Ioio, Porcaro, D´Andrea (28´st Loiacono), Signorelli, Auriemma (16´st Esposito S.). In panchina D´Auria, Annella, Di Tommaso, Puccinelli. Allenatore Sarnataro
ARBITRO: Beldomenico di Jesi; assistenti Imperato e Columbro di Ercolano
RETI: 16´pt Signore, 41´pt Rinaldi, 9´st Esposito F.
NOTE: campo in pessime condizioni; spettatori 300 circa; ammoniti Micallo, Esposito F. (P), Cefariello, Aliperta, Loiacono, Esposito S. (SG); angoli 3-3; recupero 1´pt, 4´st
Isola di Procida – Un San Giorgio irriconoscibile e mai sceso in campo nella prima parte della gara quello visto allo Spinetti di Procida. Il filotto di sette risultati utili, con sei vittorie consecutive nel girone di ritorno, e quello di dieci gare imbattute, con otto vittorie di seguito, nella prima parte del campionato, sono solo un lontano ricordo se si raffrontano con la prestazione vista sull´isola di Arturo. E´ vero, una giornata storta può capitare anche alle migliori squadre ma, quando succede nella partita più importante per il consolidamento o, addirittura, visto la sconfitta del Savoia a Portici, il miglioramento della griglia play off e essere scavalcati dalla diretta inseguitrice, lascia l´amaro in bocca a tutti. Tranne a coloro che hanno preferito le comode poltrone di casa alla traversata nel golfo, vivere in diretta la debacle granata e tornare a casa oltre le 23 dopo una estenuante attesa di due ore del traghetto sul molo procidano. Con le assenze di Sperandeo, Muro e dell´ex Napolitano, mister Mandragora ritrova il San Giorgio dopo cinque mesi dal suo esordio con sconfitta al Paudice e, dopo 14 giornate scavalca la diretta concorrente in classifica migliorando la posizione della squadra in vista play off. Con una prestazione carica di agonismo, carattere, cuore e determinazione la squadra del presidente Muro allunga la serie positiva di imbattibilità e rimanda a casa il San Giorgio a mani vuote. Tutto quello che i ragazzi guidati da Mazziotti dalla panchina (Mandragola ancora squalificato) hanno fatto vedere sulla malandata superficie dello Spinetti, è mancato agli uomini di Sarnataro, incappati nella peggiore prestazione dell´annata. Dopo un breve inizio di studio, il primo squillo è degli ospiti al 10´ con Ioio che, dal vertice destro dell´area, impegna Bardet alla prodezza in volo con i pugni. E´ il primo e l´ultimo lampo granata della prima frazione di gioco. Infatti, al 15´ il risultato si sblocca in favore dei padroni di casa: punizione sull´out sinistro per il Procida; sulla palla Rinaldi fionda teso e rasoterra nel mucchio davanti alla porta di Capece; De Giorgi fallisce la deviazione ma non così Signore appostato sul secondo palo; tap in e palla in rete. Passati in vantaggio, i procidani insistono alla ricerca del bis e, un minuto dopo, reclamano un rigore per presunto atterramento in area di Righi; l´azione prosegue e l´esordiente Francesco Esposito scarica debolmente tra le braccia di Capece. Al 23´ si fa vedere il San Giorgio con un tiro di Auriemma dai 20 metri con Bardet che blocca facile. Sulla ripartenza il Procida va vicino al raddoppio con Roghi, tra i migliori in campo, Capece gli carpisce la palla a terra. Al 41´ arriva il gol della sicurezza per i biancorossi. Questa volta direttamente su calcio di punizione dai 30 metri: Rinaldi aggira la barriera con una bordata e mette imparabilmente la sfera all´incrocio dei pali alla sinistra di Capece. Si va al riposo con il Procida in doppio vantaggio e il San Giorgio a riflettere su quanto non fatto vedere in campo. La ripresa inizia con gli isolani che riprendono da dove avevano lasciato. Al 4´ Roghi si fa largo in area e chiama Capece alla facile parata a terra. Al 9´, su azione susseguente a calcio d´angolo, arriva il gol della sicurezza che chiude la partita: dopo un batti e ribatti davanti alla porta, Esposito bagna il suo esordio alle spalle di Capece. Con il risultato archiviato, gli uomini dello squalificato Mandragora gestiscono la partita, spengono gli iniziali bollori e permettono al San Giorgio di tentare centrare almeno il gol della staffa. Al 23´ Perna, entrato da una decina di minuti al posto del claudicante Vitagliano, dopo un vantaggio accordato dall´arbitro, conquista palla a centrocampo e mette di poco a lato del secondo palo. Al 34´ Ioio, su punizione dal limite, chiama Bardet alla facile bloccata. Al 39´, lungo cross dalla trequarti di Cefariello per Signorelli sul secondo palo; Bardet esce a farfalla ma, il numero 10 di Sarnataro non centra di testa il facile bersaglio. Al 43´ Perna, ancora su punizione, chiama Bardet alla plateale presa alta. Al 48´ c´è ancora tempo per rientrante Bardet per esaltarsi in un doppio miracoloso intervento, prima su Signorelli da fuori area e poi su Ioio sulla ribattuta ravvicinata negando al San Giorgio anche il gol della bandiera granata. Ammainata allo Mario Spinetti di via Belvedere.
Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926
Giacomo Di Sarno


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - POMIGLIANO 1-0
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SCAFATESE - SAN GIORGIO 1926 1-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SANT'AGNELLO 1-0
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO CIGNO ART | SAN GIORGIO 1926 - VICO EQUENSE 0-0 (2 su 2)
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO CIGNO ART | SAN GIORGIO 1926 - VICO EQUENSE 0-0 (1 su 2)
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
Classifica
classifica alla 5° giornata
SQUADRA PT
San Giorgio 1926San Giorgio 192611
Scafatese CalcioScafatese9
Sant'Agnello CalcioSant'Agnello9
Barrese CalcioBarrese7
Pomigliano CalcioPomigliano6
Vico EquenseVico Equense1
utenti online
0

sei il visitatore numero
79306

totale visite
698943


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio