14 Agosto 2020
news

LA CRONACA: SAN GIORGIO 1926 - MONDRAGONE 1-0

14-02-2016 21:18 - News 2015/2016
SAN GIORGIO: Capece 8, Fontanarosa 6,5, Di Tommaso 6,5, Cassandro 7, Aliperta 6,5, Vitragliano 6,5, Olivazzi 6,5 (40´st Esposito sv), Piccirillo 6,5, Balzano 7,5 (27´st Sansone 6), Corace 7, Guadagnuolo 6,5 (38´st Matrecano sv). Non entrati: Atteo, Silvestro, Puccinelli, Izzo. Allenatore, Sarnataro 7

MONDRAGONE: Speranza 7, Di Stasio 6 (6´st Falcone 6), Romano 6, Pistone 6 (17´st Cipriani 5,5), Cuomo 6, Autiero 6, Aprile 6, D´Alterio 6, Improta 6 (43´st Tirozzi sv), Diana 6, Palumbo 6,5. Non entrati: Annunziata, Verrenga, Supino, Ursomanno. Allenatore, Coppola 6

ARBITRO: Di Lorenzo di Agropoli 6,5; assistenti: De Falco e Russo di Nola

RETE: 14´st Balzano rigore

NOTE: partita disputata sotto una fitta e continua pioggia; spettatori 200 circa con alcune unità ospiti; ammoniti: Capece, Di Tommaso, Aliperta e Piccirillo (SG), Speranza, Aprile e D´Alterio (M); allontanati dalla panchina al 41 st il dirigente del San Giorgio, Davide, e l´allenatore ospite Coppola; angoli 5-2; recupero 1´pt, 4´st.

San Giorgio a Cremano, 14 febbraio –

Dopo la sfortunata parentesi "Solaro", il San Giorgio ritorna alla vittoria con Balzano dagli undici metri. Finalmente guarito dal lungo e fastidioso infortunio, il bomber ex Savoia mette ha segno il primo centro in casacca granata, si porta a 7 gol in stagione con i 6 siglati in maglia bianco scudata e dedica il gol al figlioletto di due mesi e mezzo, giusto il tempo del suo stop ai box. Con l´organico al completo, mister Sarnataro manda in campo un 4-3-3 con Fontanarosa e Di Tommaso esterni ai lati di capitan Aliperti e Cassandro davanti al miracoloso Capece; a centrocampo il giovane Olivazzi e l´esperto Piccirillo con il metronomo Vitagliano in cabina di regia; in prima linea l´indomito Corace e il funambolico Guadagnuolo a turno tra le linee con Balzano punta centrale. Sotto una fitta pioggia per tutta la partita, i granata di Sarnataro, oggi in maglia blu per dovere di ospitalità, fanno la partita perfetta e comandando il gioco per tutti i primi 45 minuti di gioco. Nella ripresa, passata in svantaggio la squadra di Coppola inizia a giocare e sfiora il pareggio prima al 20´ con un doppio miracolo di Capece e poi, quattro minuti dopo, con un tiro dal dischetto spedito oltre la traversa da Cipriani. Queste le uniche fiammate degli ospiti trascinati dal bravo Palumbo. E´ il San Giorgio, al primo minuto, a portare una seria minaccia alla porta di Speranza con Guadagnuolo che costringe il portiere a salvare con un piede in uscita. Al 16´ i padroni di casa ci riprovano con Vitagliano su punizione dai 20 metri, Speranza non si fa sorprendere e respinge a terra con i pugni. Al 24´ ancora Vitagliano dalla destra per Corace alla parte opposta; la saetta scagliata dal numero 10 è messa in angolo dal bravo Speranza. Al 43´ arriva il primo tiro telefonata degli ospiti con Romano, Capece intercetta agevolmente. Il signor Di Lorenzo della sezione di Agropoli manda le squadre al riposo con il San Giorgio unica squadra vista in campo. Al ritorno sul sintetico i ragazzi del Presidente Fico partono a razzo come nella prima frazione. Al minuto 2 l´incontenibile Corace si distende sulla destra e appena in area sgancia la bomba che Speranza respinge in uscita; riprende ancora Corace e rimette in area per Guadagnuolo che sfiora di pochissimo la traversa. Un minuto dopo è sempre Corace a impegnare in angolo Speranza con i pugni. Al 12´ punizione di Vitagliano dalla linea più corata dell´area: Speranza è ancora grande a respingere a pugni uniti. Il gol del vantaggio è nell´area e arriva al 14´: Corace viene messo a terra in area da Di Stasio; l´arbitro indica con decisione il dischetto dal quale Balzano trasforma imparabilmente alla destra del portiere. Scossi dallo svantaggio gli undici di Coppola vanno alla ricerca del pareggio e lo sfiorano soltanto per un doppio miracolo di Capece al 20´ prima su bordata ravvicinata di Palunbo, successivamente su Cipriani che riprende la respinta del portiere prima che Improta mette alto sulla traversa. Al 24´ Aliperta mette a terra in area Cipriani, il direttore di gara è deciso per la seconda volta ad indicare gli undici metri dai quali lo stesso Cipriani spara di molto sopra la traversa. Sono queste le uniche fiammate degli ospiti che per i restanti minuti cercano di recuperare la partita con i padroni di casa che amministrano agevolmente il vantaggio che non cambia fino al triplice fischio di chiusura.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926

Giacomo Di Sarno

Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - REAL POGGIOMARINO 4-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-REAL FORIO 3-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - GRAGNANO 1-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 27° giornata 01-03-2020
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese69
logo Puteolana 1902Puteolana 190262
logo FratteseFrattese57
logo CasoriaCasoria52
logo PomiglianoPomigliano50
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United42
logo MondragoneMondragone41
logo AlbanovaAlbanova40
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea40
logo Virtus VollaVirtus Volla37
logo San Giorgio 1926San Giorgio 192635
logo MariglianeseMariglianese30
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino30
logo BaranoBarano24
logo GragnanoGragnano23
logo MarcianiseMarcianise21
logo Real ForioReal Forio15
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord8
utenti online
1

sei il visitatore numero
60877

totale visite
626272


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio