02 Dicembre 2020
news

LA CRONACA | SAN GIORGIO 1926-MONDRAGONE 4-1

25-11-2019 12:56 - News 2019/2020

SAN GIORGIO: Di Biase, Borrelli, Pappalardo, Viscovo, Orientale, Madonna (18’st Di Meo), Minicone (41’st Cammarota), Folliero, Spilabotte, Ammendola (1’st Moccia), Palumbo. Allenatore Ignudi

MONDRAGONE: Manno, Di Maio, Mazzone, Romano (27’st Supino), Castaldo Zamparelli, Felleca, Di Stasio (1’st Ripici), D’Angelo (27’st Pastore), La Torre, La Montagna (1’st Menna). Allenatore Carannante


ARBITRO: Piscopo di Frattamaggiore; assistenti Barbaria e Trotta di Nocera Inferiore


RETI: 24’pt Viscovo, 46’pt Spilabotte rigore, 9’st Spilabotte, 36’st Minicone, 39’st Felleca rigore

NOTE: circa 50 infreddoliti coraggiosi hanno sfidato l’interrotta pioggia distribuiti in entrambi I settori; ammonite Viscovo, Folliero, Palumbo (SG), Zamparelli, La Montagna (M); espulso al 34’pt Di Maio per rosso diretto; angoli 6-5 per il San Giorgio; recupero 0’pt, 3’st

San Giorgio a C. 24 novembre –

Vittoria preziosissima del San Giorgio che cancella in 93 minuti le incertezze e i punti buttati all’area delle ultime prestazioni. Contro la rivelazione del girone nella prima parte della stagione; il Marcianise di mister Carannante che ha trovato semaforo rosso al Paudice malgrado la determinazionee la voglia di conseguire l’ottava vittoria nelle tredici partite disputate. La grossa prestazione del ragazzi di Ignudi, tutto cuore, volontà e determinazione, non è stata l’unica causa dell’inatteso stop ma, anche l’inferiorità numerica per 55 minuti nell’arco della partita per il rosso diretto a Di Maio.
LA PARTITA
Partenza sprint dei granata di casa, oggi in casacca biancoceleste per dovere di ospitalità degli amici casertani. Al 4’ schiacciata del neo capitano Palumbo su azione d’angolo con palla che lambisce la base del palo. La reazione degli ospiti è immediata con Felleca che mette in rete la rete annullata dall’arbitro su segnalazione del secondo assistente. Al 23’ occasione ancora con Palumbo sul primo palo e prodezza di Manno che mette in angolo il ta-pin. Il gol è maturo e arriva al 24’ con Viscovo che lascia le retrovie. Il Mondragone reagisce con continui assalti alla porta del giovane Di Biase che fa buona guardia con calma e padronanza. Al 34’ Di Maio eccede con una manata sul viso di Madonna e il rosso diretto mette i casertani in inferiorità numerica. Da questo momento il canovaccio della partita cambia di molto con i ragazzi di Ignudi che moltiplicano la pressione. Al 41’ il Mondragone va vicino al pareggio ma Di Biase si oppone coraggiosamente sui piedi di D’Angelo, subisce fallo e raccoglie il pallone inutilmente in fondo alla rete. Al minuto 44, Castaldo mette a terra in area Palumbo, rigore netto che Spilabotte trasforma inutilmente; ripetizione dello stesso bomber dagli 11 metri e doppio vantaggio granata al 46’.
LA RIPRESA
A inizio di ripresa, mister Carannante mischiale carte e manda in campo Ripici e Menna rispettivamente al posto di Di Stasio e La Montagna. Inutilmente perché dopo 9 minuti arriva la tripletta. Cross di Minicone dalla sinistra per Spilabotte davanti alla porta; piatto e doppietta di Fofò. Sotto di tre reti i casertani ci anno sotto ma la difesa orchestrata da un Borrelli mai domo, respinge ogni attacco. Al 36’ Minicone cala il poker dalla sinistra con un diagonale che termina nel secondo palo. Al 39’ l’orgoglio dei casertani accorcia le distanze con il mai domo Felleca, il migliore dei suoi. Il numero 7 che trasforma dagli 11 metri il gol della bandiera. Il 4-1 non basta al padroni di casa che al 43’ mancano di poco il pokerissimo con l’esordiente Cammarota; Manno gli nega di piede la gioia del gol alla prima di Eccellenza.

INTERVISTA A MISTER SOMMA, VICE DI CARANNANTE “Abbiamo subito una espulsine per gran parte della partita che a mio avviso non ha influito sul risultato. Il San Giorgio è un’ottima squadra e ha meritato i tre punti. Noi dobbiamo riflettere sulla prestazione e riprendere il cammino interrotto con le due ultime sconfitte consecutive”.

A MISTER IGNUDI DEL SAN GIORGIO “Era molto importante per noi la vittoria per cancellare i troppi punti lasciati per strada. Mi dispiace per gli amici di Mondragone per l’espulsione ma sono contento per la prestazione dei miei ragazzi che hanno fortemente voluto i tre punti”.

Dall’Ufficio Stampa e Comunicazioni ASD San Giorgio 1926


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - FRATTESE 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - POMIGLIANO 1-2 (COPPA ITALIA)
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SANGIOVANNESE
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
VIDEO
Classifica
classifica alla 3° giornata
SQUADRA PT
logo AlbanovaAlbanova9
logo FratteseFrattese6
logo IschiaIschia6
logo PianuraPianura4
logo MaddaloneseMaddalonese4
logo Real ForioReal Forio4
logo Racing CapriRacing Capri3
logo MondragoneMondragone3
logo MarcianiseMarcianise1
logo Napoli UnitedNapoli United1
logo San Giorgio 1926San Giorgio 19261
logo GragnanoGragnano0
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord0
logo BaranoBarano0
utenti online
0

sei il visitatore numero
61257

totale visite
655580


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio