26 Luglio 2021
news

LA JUNIORES PARTE COL PIEDE GIUSTO

10-10-2016 20:54 - Juniores
SAN GIORGIO 1926 - BARANO 2-1

SAN GIORGIO: D´Auria, Cozzolino (17´st De Francesco), Annella, Scarano, Cavaliere, Cefariello (23´st Otero), Palumbo (26´st Cortese), De Martino, De Falco (44´st Ciardiello), Ascione, (9´st Ercolano) Viola. Allenatore, Carlo Ignudi

BARANO: Di Chiara, Romano, Manieri, Conte, D´Abundo, Pisani, Maiorino (21´st Perotti), Iacono, Gargiulo (35´st Imparato), Di Maio, La Monica (30´st Di Meglio D.) Allenatore, Giacinto De Siano

ARBITRO: Russo di Torre Annunziata

RETI: 30´pt, 32´pt Viola, 11´st Gargiulo

NOTE: spettatori circa 50; ammonito Romano (B); angoli 2-1 per il San Giorgio; recupero 1´pt, 5´st

San Giorgio a Cremano –

In una bella giornata di sole il Paudice di via Sandriana apre i cancelli per ospitare la partita inaugurale dell´anno per la categoria Juniores (Attività Mista) tra i granatini di mister Carlo Ignudi e i bianconeri del Barano d´Ischia guidati dalla panchina da mister De Siano. Gli spettatori, quasi tutti genitori degli atleti in campo, hanno assistito a un bello spettacolo con diverse e pregevoli giocate eseguite da ambo le parti, con un sano agonismo e senza cattiveria, tanto che, il bravo e preciso signor Russo di Torre Annunziata, un arbitro di colore, ha dovuto annotare sul suo taccuino una sola ammonizione per una innocente infrazione al regolamento da un giocatore ospite. Il San Giorgio scende in campo con una formazione quasi completamente nuova rispetto a quella dello scorso anno che raggiunse la fase dei play off post campionato, come pure gli undici arrivati dal mare che si confrontavano per la prima volta in un match ufficiale. La fase di studio degli opposti spiegamenti era quindi d´obbligo e i 22 in campo hanno dato luogo ad un lungo fraseggio, spesso con palla a terra e con schemi studiati nella lunga fase di preparazione al nuovo campionato. Si arriva a fasi alterne e con azioni che vanno vicino alla segnatura per la prima mezz´ora senza però impegnare seriamente i rispettivi portieri. Allo scoccare dei 30 minuti, il risultato si sblocca per la squadra di casa e nel giro di due minuti si raddoppia il vantaggio con lo stesso protagonista. Infatti, al 30´, Ascione, si incarica di eseguire una calcio di punizione dai 20 metri; lo spiovente del numero 10 viene pennellato nell´area affollata dove tra un batti e ribatti davanti al portiere si fa largo Viola che indovina il varco giusto e saetta alle spalle di Di Chiara. Sbloccato il risultato, la squadra di Ignudi non arretra, anzi, continua ad assediare gli isolani nella loro metà campo. Il raddoppio non poteva non arrivare. Appena due giri di orologio, al 32´, arriva il raddoppio con lo stesso protagonista della prima segnatura: questa volta il numero 11 di Ignudi con uno stacco da vero attaccante si eleva nel mucchio davanti alla porta e di testa schiaccia alle spalle del portiere. Le squadre vanno al riposo con il San Giorgio in doppio vantaggio. Al ritorno in campo la bella squadretta di mister De Siano si ripresenta sul manto del Paudice decisa a recuperare la partita e non lasciare il Paudice a mani vuote. La prima azione della ripresa, infatti, è degli isolani che si presentano nell´area di D´Auria ma la difesa controlla e allontana. Al 6´ rispondono i granatini con una bella azione che parte dalla trequarti: De Martino pesca con bella verticalizzazione Ascione sulla sinistra dell´area; il diagonale rasoterra del biondino passa di poco a lato del primo palo. All´11´ arriva il gol del Barano che riapre la partita e mette in discussione il risultato con una segnatura nata per un errore occasionale: innocuo retropassaggio da centrocampo verso D´Auria; il portiere nel tentativo di rinviare la palla, non la controlla a dovere e la svirgola mettendola di poco fuori area dove Gargiulo controlla la sfera e la depone, dalla lunga distanza, nella porta sguarnita. Una disattenzione che con maggiore concentrazione si sarebbe potuta evitare ma è comprensibile alla prima di campionato. In TV contro la Spagna abbiamo visto di peggio da uno dei migliori numeri uno del mondo. Un incidente di percorso che sarà salutare per il futuro, e non solo per i portieri! Inizia la sfilata delle sostituzioni da ambedue gli schieramenti. Al 9´ Ascione viene chiamato in panchina e prende il suo posto Ercolano, 17´ Cozzolino lascia il posto a De Francesco, al 21´ è la volta di De Siano che manda in campo Perotti al posto di Maiorino, al 23´ Ignudi cambia Cefariello con Otero e tre minuti più tardi Cortese con Palumbo, al 30´ il bianconero Imparato prende il posto di La Monica e cinque minuti più tardi Di Meglio quello di Gargiulo. Un valzer di sostituzioni che i tecnici fanno normalmente per dare spazio ai ragazzi (fino a 5 secondo regolamento) che completano la distinta presentata all´arbitro di turno o per correggere l´andamento della gara secondo l´obiettivo da raggiungere. Fino al termine dei 5 minuti di recupero accordati dal bravo Russo di Torre Annunziata il risultato non cambia e la squadra di Ignudi parte con il piede giusto incamerando i primi tre punti della stagione. Nello stanzone dello spogliatoio, avviene il più bel gesto dell´apertura del campionato: capitan Scarano ci comunica, a nome tutto il gruppo assemblato dai fratelli Ignudi e da Peppe Chiariello, che dedica la prima vittoria di campionato a Luca Tutino con un affettuoso e forte abbraccio per la perdita, in settimana, del caro fratello. Un gesto che vale più dei tre punti messi in classifica e che ha dimostrato vicinanza ad un compagno che ha perduto una delle persone più care. Lunedì, ad orario federale, si replica ancora con una squadra isolana. Questa volta al Rispoli di Ischia contro il Florigium. I ragazzi non hanno intenzione di fermarsi. Un grosso in bocca al lupo è d´obbligo.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio



Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO - VIRTUS CILENTO 2-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO - SCAFATESE 1-0 (PLAY OFF)
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | POMIGLIANO - SAN GIORGIO 1926 1-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SCAFATESE 1-1
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SANT'AGNELLO - SAN GIORGIO 1926 1-5
invia ad un amico [facebook] [Twitter]
Classifica
classifica alla 10° giornata
SQUADRA PT
San Giorgio 1926San Giorgio 192620
Barrese CalcioBarrese17
Scafatese CalcioScafatese16
Pomigliano CalcioPomigliano16
Sant'Agnello CalcioSant'Agnello13
Vico EquenseVico Equense2
utenti online
0

sei il visitatore numero
90761

totale visite
735711


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio