02 Luglio 2020
news

PLAY OFF JUNIORES: AL SAN GIORGIO LA QUALIFICAZIONE AL SECONDO TURNO

02-04-2016 01:00 - News 2015/2016
SAN GIORGIO – SAVOIA 2 – 0

SAN GIORGIO: Punzo, Izzo (25´st Matrullo), Pane, Acampora, Tezzi, Scognamiglio (13´sts Scarano), Cozzolino (7´pts Ascione), Amato (21st Zambrano), Madonna, S. Casolaro, S. Esposito (16´st De Gennaro). Allenatore, C. Ignudi

SAVOIA: Cangiano, Cioffi, De Falco (36´st Canzano), Bruno, D. Esposito, Cammarota, Fiorucci, Palmieri (1´st Vallefuoco), Presutto (1´st L. Casolaro), Di Micco (5´sts Somma), Avilia (1´pts Conte). Allenatore, M. Miserini

ARBITRO: Angelillo di Nola

RETI: 6´sts Zambrano, 12´sts S. Casolaro rigore

NOTE: spettatori 250 circa con rappresentanza ospite; ammoniti: Izzo, Scognamiglio, S. Esposito (SG), Cioffi, Di Micco (Savoia); espulso all´11´sts Cammarota (S); angoli 5-3; recupero 0´pt, 3´st, 0´pts, 4´sts.

San Giorgio a Cremano, 1 aprile –

Al comando dell´ottimo Angelillo della sezione di Nola, per il primo turno dei play off del campionato di Attività Mista, scendono in campo sul sintetico del Paudice il San Giorgio di mister Ignudi ( vincitore del girone F ) e il Savoia di mister Miserini (seconda classificata nel girone G). Per i padroni di casa il match odierno è di vitale importanza per proseguire il cammino nella seconda fase del campionato, occupando la squadra del Presidente Fico, il 14° posto nella classifica della Coppa Disciplina con nessuna possibilità di ripescaggio al secondo turno, a differenza della squadra di Miserini che, con il primo posto nella stessa classifica, in caso di sconfitta, permetterebbe loro di essere ripescati per il secondo successivo e, addirittura, con la prospettiva , in caso di vittoria al Paudice, di assicurarsi il ripescaggio al terzo turno uscendo sconfitti al secondo raund. Quindi, le due formazioni mandate in campo dai rispettivi tecnici si presentano al fischio di inizio in condizioni psicologiche molto diverse. I torresi potrebbero anche perdere per proseguire il loro cammino; i sangiorgesi debbono necessariamente conquistare la vittoria per non essere eliminati definitivamente. Se poi, a tutto questo, si aggiunge la presenza nella distinta presentata all´arbitro dagli ospiti, di 5-6 giocatori con esperienza di Eccellenza, il compito per ragazzi di Ignudi appare, almeno sulla carta, oltremodo proibitivo. Sulla carta però, perché al pronti via, Casolaro e compagni dimenticano la condizione di partenza tra loro e gli avversari e ingaggiano da subito il braccio di ferro per il passaggio del turno. Rispondono colpo su colpo, difendono e attaccano, dimostrano che nel calcio non esistono preclusioni se ce voglia di vincere, determinazione e soprattutto cuore. La prima occasione si presenta al 5´ ai savoiardi su calcio di punizione arrivato nel mucchio davanti a Punzo; la schiacciata di testa da distanza ravvicinata di Presutto chiama alla prodezza il portiere che devia oltre la traversa. Passano due minuti e risponde il San Giorgio con una punizione di Casolaro dalla trequarti; Cangiano è bravo a respingere a pugni uniti nell´area affollata. Al 25´ ancora una grossa occasione per il San Giorgio con Simone Esposito che va vicinissimo al gol; Cangiano si salva con un balzo dopo che la palla ha toccato il palo. Un solo giro di lancetta e una punizione dalla sinistra pesca la testa di Cammarota nell´area di porta; Punzo risponde con un plastico volo sulla sinistra. Al 28´, ancora una punizione dai 20 metri, in posizione centrale, chiama Punzo a bloccare senza problemi. Al 36´ il San Giorgio va vicinissimo al vantaggio con una gran botta di Casolaro deviata in angolo dalla difesa. Le squadre vanno al riposo con il risultato di partenza e nello spogliatoio Miserini rivolge il pensiero al Savoia di Eccellenza impegnato domani pomeriggio al De Cicco di Sant´Anastasia contro lo Stasia per le residue speranze di play off. Lascia sotto le docce Palmieri e Presutto e manda in campo Vallefuoco e L. Casolaro mentre Ignudi si ripresenta in campo con la stessa inquadratura. La seconda frazione del match è meno interessante della prima con le due squadre che si controllano più attentamente prima di scoccare l´affondo verso le rispettive porte avversarie. Al 15´ volata dell´ex De Micco sulla sinistra; l´attaccante bianco scudato si presenta a due passi del primo palo; Punzo si supera con coraggio a terra con palla in angolo. Al 21´ è la volta dei padroni di casa ancora su punizione dalla trequarti di capitan Casolaro; è bravo Cangiano a bloccare sotto la traversa. Fino al termine dei quattro minuti di recupero dei tempi regolamentari accordati dal signor Angelillo il risultato non si schioda e si va ai supplementari di 15 minuti ciascuno. La prima frazione di extra time scorre senza particolari sussulti con il taccuino scarno di annotazioni mentre i secondi 15 risultano decisivi per le sorti dell´incontro. Nessuna delle due squadre vuole arrivare ai calci di rigore. I 22 in campo diligentemente rinfrescati dai due tecnici con le restanti sostituzioni (5 per schieramento nell´intero incontro) iniziano il rush finale per evitare la lotteria dei tiri dal dischetto. Al primo giro di orologio della seconda mini frazione di gioco, fallo su Bruno nella trequarti; è lo stesso capitano ad incaricarsi dell´esecuzione che Tezzi e compagni rispediscono al mittente. Al minuto 6 arriva la svolta della partita: punizione di Silvio Casolaro dall´out sinistro forte e tesa nell´area affollata di Cangiano; è bravo Zambrano a deviare in rete la palla del vantaggio granata. Sbloccato il risultato i granatini giocano in scioltezza controllando senza affanni il prezioso gol. Al 10´ Ascione viene messo a terra fallosamente da Cammarota appena dentro l´area sulla sinistra; secondo giallo con espulsione per il numero 6 e rigore che capitan Casolaro trasforma con potenza sulla sinistra di Cangiano vanamente proteso in tuffo. E´ il gol della sicurezza che a tre minuti dai 120 finali proiettano il San Giorgio al secondo turno dove l´aspetta il Faiano (vincitore del girone I) che ha superato il Montesarchio (seconda classificata nel girone C) con il punteggio di 3-1 dopo i tempi supplementari. Martedì dal terzo piano di via Strettola Sant´Anna alle Paludi il Commissario Straordinario del Comitato Campania sorteggerà il campo che vedrà impegnata la squadra di Pontecagnano con quella della Città di Troisi.

Dall´Ufficio Stampa ASD San Giorgio 1926

Fonte: Giacomo Di Sarno

FOTO

[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SIBILLA FLEGREA 3-1]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-POMIGLIANO 0-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO - REAL POGGIOMARINO 4-2]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926-REAL FORIO 3-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]
[]

[FOTO | SAN GIORGIO 1926 - GRAGNANO 1-0]

invia ad un amico [facebook] [Twitter]

VIDEO

Classifica

classifica alla 27° giornata 01-03-2020
SQUADRA PT
logo AfragoleseAfragolese69
logo Puteolana 1902Puteolana 190262
logo FratteseFrattese57
logo CasoriaCasoria52
logo PomiglianoPomigliano50
logo Afro Napoli UnitedAfro Napoli United42
logo MondragoneMondragone41
logo AlbanovaAlbanova40
logo Sibilla FlegreaSibilla Flegrea40
logo Virtus VollaVirtus Volla37
logo San Giorgio 1926San Giorgio 192635
logo MariglianeseMariglianese30
logo Real PoggiomarinoReal Poggiomarino30
logo BaranoBarano24
logo GragnanoGragnano23
logo MarcianiseMarcianise21
logo Real ForioReal Forio15
logo Nuova Napoli NordNuova Napoli Nord8
utenti online
0

sei il visitatore numero
60771

totale visite
618466


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account