08 Dicembre 2021
news

PRIMA GIORNATA DEL "MEMORIAL GIOVANNI ATTANASIO"

12-06-2018 10:45 - Scuola Calcio
Con la prima giornata della fase di qualificazione, ha preso il via, al Comunale "Raffaele Paudice" di San Giorgio, il "1° Memorial Giovanni Attanasio", torneo di calcio riservato ai giovanissimi classe 2003 per ricordare la memoria di un caro amico che ci ha lasciato appena un anno fa dopo una lunghissima militanza nel mondo del calcio dove ha ricoperto, per tanti anni, incarichi tecnici e dirigenziali in squadre sangiorgesi, ultimo quello di direttore tecnico della scuola calcio del San Giorgio 1926. A scendere in campo nella giornata inaugurale sono stati i ragazzi del Benevento e quelli del FC Cremano che all´ordine del signor Russo di Ercolano si schieravano con queste formazioni:

BENEVENTO: Tartaro (4´st Piscitelli), Barbato, Sena, Barricella, Tartaglione, Mazzone (14´st Nazzaro), De Nitto (14´st Feola), Cuciniello (4´st Pace), Iuliano (16´st Caruso), Marzano (16´st Pengue), Napolitano (4´st Maffei). Allenatore Graziano Iscaro

FC CREMANO: Aprea, Castaldo, De Rose (16´st De Stefano), Maiello, Buono, De Falco (14st Castaldo S.), Ames Alessio, Greco, Ammendola, De Rosa (25´st Saltalamacchia), Ames Alessandro. Allenatore Diego Pascucci

ARBITRO: Russo di Ercolano

RETE: 7´st Greco

I sanniti si schierano con una formazione più giovane di un anno, con addirittura tre 2005, rispetto a quella di Pascucci, tutti 2003. I ragazzi di mister Iscaro non accusano la differenza di età e si battono alla pari con la formazione sangiorgese lottando palla su palla e con continue ripartenze che mettono spesso in difficoltà la retroguardia avversaria, sempre attenda e combatta a scongiurare ogni pericolo. Il primo ad essere chiamato in causa è il portiere Tartaro che respinge in tuffo con i pugni una conclusione dalla breve distanza di Alessio Ames. Al 12´ De Rosa con una punizione a rientrare dalla destra mette di poco a lato del secondo palo. Il Cremano attacca con Ammendola e impegna a terra il bravo Tartaro. Le ripartenze dei ragazzi di Iscaro non si fanno attendere e mettono spesso in apprensione la difesa avversaria che neutralizza ogni velleità giallorossa. I primi trenta minuti si chiudono con il risultato in bianco e al 7´ della ripresa il risultato si sblocca in favore della squadra di Pascucci: Greco raccoglie un cross dalla destra di De Rosa e, da ottima posizione davanti alla porta, non ha difficoltà a mettere alle spalle di Piscitelli entrato tre minuti prima a sostituire Tartaro tra i pali. E´ il gol che decide il risultato e assegna al cremano i primi tre unti della fase di qualificazione.

Il secondo incontro della prima giornata vede di fronte la Rappresentativa Regionale di categoria e il San Giorgio 1926 che, all´ordine del signor Arpetta della sezione di Ercolano, si schierano con queste formazioni:

RAPPRESENTATIVA REGIONALE: Connola, Guarracino, De Falco, Megaro (1´st Grieco), Galasso (5´st Tribuno), Bologna (19´st Iacovelli), Mellino, Manco (1´st Mauri), Mandara (28´st Fusco), Lottante, De Marco (1´st Buono). Allenatore Gennaro Monaco

SAN GIORGIO 1926. Gifuni, Di Maggio, Scarpa, Maglione, Zannelli, Graziano (27´st Carotenuto), Piglia (27´st Vigorito), Quadro, Notturno, Carra (11´st Esposito), Gianfagna (30´st Nocerino). Allenatore Salvatore Salvio.

Arbitro: Arpetta di Ercolano

RETE: 27´st Iacovelli

La partita incomincia subito in salita per il San Giorgio che dall´8´ dal fischio d´inizio deve continuare in inferiorità numerica per l´espulsione di Scarpa e conseguente calcio di rigore buttato alle stelle da De Marco per una scorretta reazione del numero 7 nell´area di porta. L´uomo in meno e lo scansato pericolo, dagli undici metri, fa concentrare maggiormente i ragazzi in maglia granata che riescono a tenere inviolata la porta di Gifuni fino a tre minuti dalla fine dei tempi regolamentari. Al 14´ un cross alla destra di De Falco è raccolto da Megaro che spreca di molto oltre la traversa. Al 20´ doppia occasione consecutiva per Maglione che prima mette dalla destra nell´area di porta un cross che Connola smanaccia a terra e successivamente anticipa lo stesso Maglione mettendo in angolo. Al 24´ ottimo intervento volante di Gifuni che mette con i pugni fuori area rimanendo a terra per qualche minuto soccorso dal massaggiatore. La seconda frazione di gioco vede la canonica sfilata delle sostituzioni per immettere forze fresche in campo ma, soprattutto, per dare spazio alle panchine. La gara riprende con lo stesso copione del primo tempo con i ragazzi di Monaco che fanno la partita e quelli di Pascucci che non dimostrano l´inferiorità numerica che si portano appresso dall´inizio della partita. Al 27´ il risultato si sblocca in favore della Rappresentativa che fissa il risultato con due giocatori seduti a fianco del mister. Fuga sulla fascia destra di Grieco sulla fascia destra e cross davanti alla porta per Iacovelli che gira alle spalle di Gifuni il pallone che assegna i primi tre punti alla squadra di monaco. Domani mercoledì, il "Memorial" riprenderà alle ore 18 con l´esordio dei giovanissimi del Napoli contro l´F.C. Cremano e proseguirà con seconda partita della giornata alle 19,15 tra la Juve Stabia e il San Giorgio 1926.


Fonte: Giacomo Di Sarno
FOTO
[]
FOTO | SAN GIORGIO - VIRTUS CILENTO 2-1
icona invia a un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO - SCAFATESE 1-0 (PLAY OFF)
icona invia a un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | POMIGLIANO - SAN GIORGIO 1926 1-1
icona invia a un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SAN GIORGIO 1926 - SCAFATESE 1-1
icona invia a un amico [facebook] [Twitter]
[]
FOTO | SANT'AGNELLO - SAN GIORGIO 1926 1-5
icona invia a un amico [facebook] [Twitter]
Classifica
classifica alla 10° giornata
SQUADRA PT
San Giorgio 1926San Giorgio 192620
Barrese CalcioBarrese17
Scafatese CalcioScafatese16
Pomigliano CalcioPomigliano16
Sant'Agnello CalcioSant'Agnello13
Vico EquenseVico Equense2
utenti online
0

sei il visitatore numero
98580

totale visite
772673


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie